Matrimonio

L’addebito della separazione al marito per aver intrattenuto una relazione extraconiugale può essere provato anche dallo scambio di messaggi fra moglie e amante

In un procedimento per separazione personale dei coniugi, la moglie formulava richiesta di addebito della separazione al marito perché questi aveva intrattenuto una relazione extra-coniugale in costanza di matrimonio con una signora, con la quale sarebbe, poi, andato a convivere. Si opponeva il marito, adducendo che la causa della crisi coniugale ...

Revisione dell’assegno divorzile per giustificati motivi

Sentenza Cassazione civile, sez. I, 20 Gennaio 2020, n. 1119 In tema di revisione dell'assegno divorzile, ai sensi dell'art. 9 della legge n. 898 del 1970, il cambiamento sopravvenuto delle condizioni patrimoniali delle parti si attiene agli elementi di fatto e rappresenta la premessa necessaria che deve essere accertata dal giudice ...

Violenza nel matrimonio: precisazioni della Cassazione

La violenza sessuale nel matrimonio non è giustificata da ragioni culturali. Applicabile l'aggravante del rapporto di coniugio prevista per l'omicidio. La Cassazione con due sentenze, emesse a distanza di qualche mese l'una dall'altra ribadisce alcuni importanti principi costituzionali in materia di matrimonio e, alla luce della parità morale e giuridica dei ...

Condannato il padre che non mantiene i figli anche se non li vede sentenza Cassazione 12681/2020

La Corte di Cassazione con la sentenza n. 12681/2020 respinge il ricorso di un padre, accusato in primo e secondo grado per il reato di violazione degli obblighi di assistenza familiare, per aver fatto mancare ai figli il mantenimento stabilito dal provvedimento di omologa della separazione. A fronte dell'affermata impossibilità economica ...

Riduzione assegno mantenimento figli Coronavirus

I possibili correttivi per il padre separato in difficoltà fanno riferimento all’istituto dell’“impossibilità sopravvenuta non imputabile al debitore” prevista dagli artt. da 1256 a 1258 del Codice Civile che pertanto può legittimare il marito a concordare con la moglie una sospensione o riduzione del mantenimento già stabilito in sede di ...

Sms ed e-mail costituiscono prova nel processo civile

admin novembre 28, 2019 Matrimonio 0 Comment

La Suprema Corte, con l'ordinanza n. 19155 del 17 luglio 2019, affronta nuovamente il tema della prova documentale di sms ed e-mail nel processo civile. Il Giudice di Pace di Mantova, in sede di ricorso da parte di una madre, ingiungeva all'ex-marito di provvedere al rimborso alla signora della somma a ...

Bigenitorialità: diritto alla frequentazione infrasettimanale del genitore non collocatario

admin ottobre 7, 2019 Matrimonio 0 Comment

Tale principio è stato recentemente riaffermato dalla Cassazione civile con ordinanza n. 9764 del 8 aprile 2019 che ha accolto i motivi di ricorso del padre non collocatario a cui erano stati circoscritti i tempi di permanenza della figlia nei soli fine settimana, evidenziando come nell’interesse superiore del minore il ...

Codice Rosso: aggravamenti di pena e nuove normative

admin agosto 30, 2019 Matrimonio 0 Comment

Il ''Codice Rosso'' (legge n. 69/2019) è una normativa pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale il 25 luglio che sarà in vigore dal 9 agosto 2019. Tale legge apporta significativi aggravamenti di pena per alcuni reati già contemplati dal codice penale e ne introduce di nuovi. Per i colpevoli di violenza sessuale (art. 609-bis ...

Gli scritti di Deborah nei quali racconta il suo stalker

admin luglio 15, 2019 Matrimonio 0 Comment

Deborah Ballesio, a seguito di diversi atti di stalking, aveva paura dell'ex marito Domenico Massari. Di quella conclusione tragica che le costò la vita ne aveva preso nota in 150 pagine di scritti custoditi dall'amico Edoardo Raspelli. In questi scritti, la donna racconta delle aggressioni verbali, e successivamente fisiche, subite da ...

Padova, Giudice decide di affidare un minore al padre violento

admin luglio 12, 2019 Matrimonio 0 Comment

Il Magistrato incaricato di dover decidere riguardo l'affidamento del minore, ha ritenuto idoneo all'affidamento di questo il padre, non considerando una sua condanna confermata in secondo grado per violenza e lesioni nei confronti della moglie e per violenza assistita nei confronti del figlio. Nello stabilire a chi dovesse essere affidato ...

About Us

Studio Legale Avvocato Liana Doro
Via Trieste, 23 35121 Padova - Telefono: +39 340 9893796 – Fax: +39 049 8750274
www.avvocatolianadoro.it