News

Mantenimento del figlio maggiorenne non economicamente autosufficiente- Legittimazione “iure proprio” del genitore – Contributo – Allontanamento del figlio per motivi di studio – Sussistenza- Condizioni.

febbraio 15, 2021 Matrimonio 0 Comment

Cass. Civ., Sez. 1 – , Sentenza n. 29977 del 31/12/2020

In materia di separazione dei coniugi, la legittimazione “iure proprio” del genitore a richiedere l’aumento dell’assegno di mantenimento del figlio maggiorenne non ancora autosufficiente economicamente, che non abbia formulato autonoma richiesta giudiziale, sussiste quand’anche costui si allontani per motivi di studio dalla casa genitoriale, qualora detto luogo rimanga in concreto un punto di riferimento stabile al quale fare sistematico ritorno e sempre che il genitore anzidetto sia quello che, pur in assenza di coabitazione abituale o prevalente, provveda materialmente alle esigenze del figlio, anticipando ogni esborso necessario per il suo sostentamento presso la sede di studio.Pubblicato il 13/02/21  [Doc.8656]

di Redazione ILCASO.it

Cass. Civ., Sec. 1 – , Judgment no. 29977 of 31/12/2020

In matters of separation of spouses, a parent has locus standi to request an increase in the maintenance allowance for his or her adult child who is not yet economically self-sufficient, who has not made an independent request to that effect in the court, even if that child leaves the parental home for education, if that place remains in practice a stable point of reference to which he returns systematically and provided that the parent is the one who, even in the absence of habitual or prevalent cohabitation, materially provides for the child’s needs, anticipating all the expenditure necessary for his subsistence at the place of study.

Published on 13/02/21 [Doc.8656].

by ILCASO.it  Editorial Staff

About admin

Leave a Comment

About Us

Studio Legale Avvocato Liana Doro
Via Trieste, 23 35121 Padova - Telefono: +39 340 9893796 – Fax: +39 049 8750274
www.avvocatolianadoro.it